Contattaci

Città turistiche

Le migliori città da visitare nelle vicinanze dei Colli Euganei e della nostra Azienda Agricola

 

Siamo nel cuore dei Colli Euganei e al centro di un territorio ricco di splendide città d’arte e di cultura.


  • Padova

    È stata capitale culturale nel Medioevo ed è sede di una delle Università più antiche del mondo. Vanta capolavori come il ciclo di affreschi che Giotto realizzò per la Cappella degli Scrovegni nel XIV secolo. È meta dei molti pellegrini che da tutto il mondo giungono in visita alla Basilica di Sant’Antonio, in cui è conservato il corpo del Santo.

 


  • Venezia

    Venezia, la città costruita sull’acqua, fondò la sua ricchezza sui commerci marittimi con l’Oriente. Le influenze bizantine nell’utilizzo del mosaico e dell’oro sono ancora oggi segno visibile del prestigio della “Serenissima” nel corso dei secoli.

 


  • Verona

    È famosa per la sua Arena che la rende un prestigioso polo di cultura e spettacolo. Tra i suoi borghi si può ammirare una splendida integrazione artistica, architettonica e urbanistica dal periodo di antico splendore romano ad oggi.

 


  • Vicenza

    È tra le più antiche città del Veneto: gli storici sostengono sia stata fondata dagli Eugenei e successivamente annessa alle dominazioni romane. Viene anche chiamata “la città del Palladio”, che punteggiò la città e i dintorni delle sue opere.

 


  • Treviso

    Sorge in un territorio ricco di risorse idriche. Il più famoso dei suoi fiumi è il Botteniga, che attraversa tutto il centro storico, facendo di Treviso una città unica ed incantevole. Simbolo della gastronomia trevigiana è il radicchio rosso, inconfondibile per il suo gusto delicatamente amarognolo.

 


 

Veneto cosa vedere, luoghi turistici Veneto, città d'arte Colli Euganei
Castello del Catajo

I Colli Euganei sono un gruppo di rilievi di origine vulcanica che si ergono come isole in mezzo alla Pianura Padana e danno origine ad un comprensorio di monti unico nel suo genere. L’isolamento dagli altri gruppi montuosi e la composizione del terreno variegata hanno, infatti, reso possibile il proliferare di un gran numero di specie animali che vivono a stretto contatto, nonostante necessitino di climi differenti.

I Comuni situati nei Colli Euganei sono 15 e appartengono alla provincia di Padova. La particolare conformazione della zona ha favorito, in epoca medievale, la costruzione di fortezze per la difesa del territorio: è per questo che alcuni Comuni conservano tuttora il fascino del passato. Stiamo parlando di luoghi turistici in Veneto con scorci particolari e città d’arte murate, in cui passato e presente si incontrano in un mix di storia e natura.

Ecco una breve descrizione dei 15 Comuni e delle loro principali caratteristiche:


  • Abano Terme

    Grazie alle sorgenti termominerali è da sempre meta turistica privilegiata, tanto che fino al 1945 si chiamava Abano Bagni.

 


  • Arquà Petrarca

    È considerato uno dei borghi più caratteristici dei Colli Euganei e ha origini molto antiche: la sua fama è indiscutibilmente legata a quella del famoso poeta Francesco Petrarca, che vi ha soggiornato negli ultimi anni della sua vita.

 


  • Baone

    Si caratterizza per un territorio prevalentemente collinare, con numerose attività agricole e vitivinicole. Oggi è una cittadina tranquilla con chiese e ville nei dintorni da visitare.

 


  • Battaglia Terme

    È il comune più piccolo della provincia di Padova, ma anche il più originale, per il suo centro storico affacciato sui canali che lo fanno assomigliare ad una località rivierasca.

 


  • Cervarese Santa Croce

    Comprende le frazioni di Montemerlo, Fossona e Cervarese. Ha origine antiche e sorge tra boschi e corsi d’acqua, che hanno dato vita a numerose bellezze naturali tutte da scoprire.

 


  • Cinto Euganeo

    Si trova proprio nel cuore dei Colli Euganei e ha origini romane nel nome. Comprende le frazioni di Fontanafredda, Cinto, Valnogaredo e Faedo.

 


  • Este

    È una delle città più antiche dei Colli Euganei: risale a tremila anni fa. Importante città muraria, è anche terra della ceramica e culla dei veneti antichi.

 


  • Galzignano Terme

    È situato tra due monti, Monte Rua e Monte Gallo, ed è rinomato per i servizi termali e la possibilità di praticare sport ed escursioni all’aria aperta.

 


  • Lozzo Atestino

    È un territorio di confine, caratterizzato da una zona pianeggiante attraversata da corsi d’acqua e dal monte di Lozzo.

 


  • Monselice

    Importante centro militare situato a sud-est dei Colli Euganei, Monselice presenta un centro storico che si sviluppa tra le pendici di due colli, quello della Rocca e il Monte Ricco. Grazie alla collocazione geografica particolarmente favorevole, è oggi un riferimento per il territorio padovano e un importante snodo ferroviario e stradale.

 


  • Montegrotto Terme

    È situato ai piedi dei Colli Euganei e fa parte del complesso termale più grande d’Europa. Vanta la presenza nel suo territorio del primo museo italiano di farfalle vive, che ospita numerosi e rari esemplari.

 


  • Rovolon

    Comprende le frazioni di Bastia e Carbonara e si estende nel territorio compreso tra la pianura e le pendici del Monte della Madonna.

 


  • Teolo

    Situato ad ovest della città di Padova, comprende un territorio molto esteso di frazioni in pianura e in montagna. Apprezzato fin dall’antichità per il suo clima salutare, ancora oggi è una meta privilegiata dai turisti.

 


  • Torreglia

    Si suddivide in due zone, una pianeggiante e un’altra collinare, ed è situato nel quadrante nord-orientale dei Colli Euganei.

 


  • Vò Euganeo

    Il comune di Vò si trova al confine con la provincia di Vicenza e per questo viene definito la “Porta Occidentale” dei Colli Euganei. È rinomato per la produzione dei vini e della trachite.

 

Soggiornare nei Colli Euganei è un’esperienza che arricchisce e coinvolge: chiedeteci informazioni a riguardo, saremo lieti di aiutarvi!

Iscriviti alla newsletter